Italia

Chiedeva favori sessuali in cambio di cure, arrestato medico calabrese

 LAMEZIA. E’ stato arrestato, martedì mattina, un medico dell’ospedale di Lamezia Terme. L’accusa è di aver tentato di abusare sessualmente di una paziente, ricoverata in ospedale in gravi condizioni.

Già lo scorso ottobre era giunta ai Carabinieri una telefonata che denunciava l’atteggiamento del medico: un giovane comunicava che una sua parente era stata molestata mentre era in ospedale. Il medico L.F., di 50 anni, ha minacciato la paziente: non le avrebbe somministrato i medicinali necessari per le cure, se la donna “non avesse fatto delle cose con lui”. Le minacce diventavano sempre più esplicite: la donna avrebbe dovuto “andare a trovare il medico nella sua stanza”.

La paziente, nonostante le gravi condizioni di salute, aveva chiesto di essere dimessa non potendo più sopportare le richieste di colui che avrebbe dovuto curarla. L’uomo è agli arresti domiciliari, accusato di aver abusato della propria autorità e delle condizioni di inferiorità fisica e psichica della donna. Un caso simile era avvenuto già due anni prima.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico