Gricignano

Nigeriano rapinato e aggredito: fermati due connazionali

 GRICIGNANO. Lo avevano prima rapinato a Casal di Principe lo scorso 30 ottobre, e, due giorni dopo, aggredito a Frignano.

Vittima un 35enne nigeriano che, nella giornata del 16 novembre, mentre transitava per Gricignano, individuava i due malviventi: Bright Edobor, 27 anni, e Uyi Omosigho, di 29, suoi connazionali. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Marcianise, raccogliendo la denuncia dell’africano, li sottoponevano a fermo di indiziato di delitto. Fermo convalidato, oggi, dal gip del tribunale di Napoli Nord, che ne ha disposto l’assegnazione nel carcere di Napoli Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Fisciano, rubava soldi dalla mensa universitaria: beccato da telecamera nascosta - https://t.co/cyzBuJ6zRe

Interporto Sud Europa ideale per la Logistica Agrifood - https://t.co/C6GijDl50k

Ercolano, armi in casa e in officina: arrestati due fratelli - https://t.co/bhkzkFBh4f

Aversa, "Trans'Alp": cinque studentesse francesi al Liceo Jommelli - https://t.co/w4JamGXSjK

Condividi con un amico