Gricignano

La Corpora fa tremare la capolista San Casciano

 GRICIGNANO. Punti non ne sono arrivati, ma la prestazione è stata da applausi. La Corpora Gricignano esce con l’onore delle armi e con l’applauso convinto dei sostenitori locali dal campo del Bisonte San Casciano, da ieri sera capolista di A2 con 10 punti in quattro partite.

La migliore prestazione stagionale non frutta punti in casa gricignanese, ma i musi lunghi sono ben pochi sulla strada del ritorno, considerati i tanti segnali positivi del match perduto 3-1 al termine di una partita davvero bella, con punte di altissimo livello al cospetto di un’avversaria davvero ben corazzata in tutti i reparti.

Della Volpe parte con Gabbiadini e Pascucci sulle bande, Karalyus opposta, Drozina in regia e la coppia Russo-Repice al centro, Carrara libero. La coach toscana Vannini risponde con Villani al posto di Lotti, infortuata, e Pietrelli di banda. La fortissima Elena Koleva opposto (28 i punti totali per lei), Bertone e Mastrodicasa centrali. Vingaretti al palleggio e Parrocchiale libero.

Nel primo set le padrone di casa tentano di dettare legge sin dalle prime battute, ma la Corpora è brava a non farsi intimorire, rispondendo colpo su colpo. Il set si fa infuocato nel finale (21-21) e a un passo dalla linea del traguardo ci arriva per primo il Gricignano, che sciupa il primo (24-25) ma capitalizza il secondo set-point, portandosi 0-1 in casa di quella che da lì a qualche ora sarebbe diventata la capolista.

Il secondo set riprende la falsariga del finale del primo. San Casciano sorpresa dalla veemenza delle avversarie, che mettono sul campo intensità e cuore. Sul 10-12, con l’attacco toscano in crisi, Elena Koleva spacca in due la partita in quello che si rivela essere la vera sliding door dell’incontro.

Un turno di battuta devastante tira fuori dal pantano le sue, portandole verso la vittoria del set (25-19), che spiana la strada a un 3-1 frutto di un crollo nervoso delle ospiti, sconfitte a testa altissima da un campo su cui in poche raccoglieranno punti di qui alla fine.

La Corpora ha disputato le prime gare di campionato contro quattro delle cinque squadre che guidano il campionato, per giunta con tre trasferte su quattro match. Considerate le brillanti prestazioni di Soverato in Coppa e San Casciano e visto il calendario durissimo in avvio di stagione, c’è il sospetto che il campionato della Corpora cominci proprio ora, a partire dal suggestivo incontro del primo dicembre, ore 18,00, quando al PalaPuca scenderà la Beng Rovigo, già rivale del Gricignano nelle final-four di Coppa Italia della scorsa stagione.

Il Bisonte San Casciano – Corpora Gricignano 3-1

IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 1, Focosi ne, Giovannelli 5, Villani 19, Parrocchiale (L), Savelli ne, Pietrelli 9, Koleva 28, Bertone 15, Vingaretti 3. All. Vannini.

CORPORA GRICIGNANO: Russo 2, Carrara (L), Drozina 1, Gabbiadini 5, Sannino ne, Karalyus 13, Vanni, Pascucci 14, Di Cecca 2, Faraone ne, Repice 11. All. Della Volpe.

Arbitri: Piperata – Lolli.

Parziali: 24-26, 25-19, 25-15, 25-16.

Note – durata set: 30’, 26’, 25’, 26’; muri punto: Il Bisonte 7, Gricignano 9; ace: Il Bisonte 8, Gricignano 3.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico