Esteri

Londra, albero di Natale alimentato da cavolini

 LONDRA. E’ stato posizionato nella zona di Southbank, dove londinesi e turisti potranno osservare il primo albero di Natale del mondo alimentato tramite energia, ricavata da cavolini di Bruxelles.

Com’è possibile? Accanto all’abete è stata posta una batteria formata da 5 celle, ogni cella contiene 200 cavolini in grado di produrre 63 volt. Grazie alla presenza di zinco e ferro si genera una particolare reazione chimica in grado di generare energia elettrica, utilizzata per illuminare le lucine dell’albero. L’idea è nata dagli esperti di “The Bing Bang Uk Young Scientists and Engineers Fair” che possono controllare la quantità di energia prodotta attraverso un display.

“Questo sistema può funzionare con qualsiasi tipo di ortaggio” hanno spiegato gli scienziati. La scelta è ricaduta sui cavolini di Bruxelles perchè non sono molto amati dai bambini inglesi, che adesso avranno maggiore simpatia nei confronti delle verdure. Il progetto, nato per il risparmio energetico, ha aperto ampie possibilità per l’utilizzo degli ortaggi dal punto di vista energetico mostrandone potenzialità mai considerate prima d’ora.

Tuttavia, molte sono state anche le critiche, soprattutto legate all’enorme spreco di cibo che in questo modo verrebbe fatto. La batteria continuerà a funzionare fino a quando i cavolini rimarranno freschi, con il passare del tempo le reazioni chimiche diminuiranno e la luce si affievolirà fino a spegnersi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico