Esteri

Crolla il tetto di un centro commerciale: strage in Lettonia

 RIGA. Ha ceduto il tetto di un supermercato nella periferia di Riga, in Lettonia, che ha schiacciato le persone che erano nell’edificio.

In poche ore il numero delle vittime è salito a 43 mentre i feriti sarebbero una trentina, alcuni in gravi condizioni. Si sono recate sul posto diverse squadre dei Vigili del Fuoco e sembra che tra le vittime ci siano anche alcuni soccorritori.

Al momento del crollo avvenuto giovedì sera, il centro commerciale “Maxima” era molto affollato. Alcuni testimoni hanno parlato di un’esplosione, altri hanno affermato di aver sentito un forte boato. In realtà sul tetto alcuni operai stavano svolgendo dei lavori perchè, come confermato dal Comune, la struttura doveva essere trasformata in un’area verde.

Sembra che sull’edificio dovesse essere realizzato un “giardino d’inverno”. Il tetto, di 500 metri, ha ceduto in due punti provocando un secondo crollo sotto il quale avrebbero perso la vita alcuni vigili del fuoco.

La portavoce dei soccorritori, Viktorija Sembele, ha dichiarato: “Ancora non conosciamo le cause dell’incidente. Continuiamo a lavorare al massimo delle nostra capacità, la situazione rimane estremamente pericolosa”. L’edificio costruito nel 2011 aveva ricevuto un premio d’architettura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico