Esteri

Bosnia, stagno scompare: inghiottito da misteriosa voragine

 SANICA. All’apparenza sembra sia stato inghiottito da una voragine lo stagno nel piccolo villaggio di Sanica, nel nordovest della Bosnia-Erzegovina.

Un abitante ha affermato che, improvvisamente, i pesci sono saltati fuori dall’acqua e qualche albero è caduto. Lo stagno aveva circa 20 metri di diametro ed era profondo 8 metri. Ora, invece, esiste una voragine larga 50 metri e profonda 30 metri.

Secondo gli esperti questi fenomeni, non rari, sono legati al prosciugamento di corsi d’acqua sotterranei o a modifiche del drenaggio dovute all’irrigazione. Ma per gli abitanti del villaggio dietro ci sarebbe qualcos’altro: una bomba della seconda guerra mondiale fatta detonare accidentalmente dai pesci. Tra la comunità, infatti, gira voce che un’anziana gettò nello stagno alcune bombe al termine del conflitto. C’è anche chi parla di segnali di “giudizio universale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico