Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Stop Biocidio, anche i cittadini di Casal di Principe al corteo di Napoli

 CASAL DI PRINCIPE. Anche Casal di Principe partecipa al fiume in piena che si terrà il 16 novembre a Napoli per dire Stop al Biocidio.

L’associazione “Inversione di Marcia”, infatti, organizza un pullman che partirà dal parco dedicato a Don Peppe Diana, alle ore 11, per raggiungere il capoluogo campano e manifestare insieme alle persone provenienti da ogni parte della Regione.

Le richieste dei partecipanti alla manifestazione sono poche e concise: dire “stop” ai roghi, agli sversamenti e ai traffici di rifiuti tossici; “sì” alle bonifiche solo dopo aver bloccato le attività illecite e solo sotto il controllo delle comunità; “no” agli inceneritori e ad ogni forma di combustione dei rifiuti; “sì” al censimento dei suoli contaminati, alla tutela e alla promozione del settore agroalimentare sano campano; “no” all’attuale piano di gestioni rifiuti della regione Campania; tutti uniti per essere più forti, per non far spegnere i riflettori su questa drammatica questione e pretendere giustizia.

“Dopo tutte le manifestazioni fatte in Campania, e soprattutto dopo quella di Casal di Principe, è arrivata l’ora di andare a Napoli e dare seguito alla protesta”, dichiara Pasquale Visone, presidente dell’associazione, che continua: “Non possiamo far mancare la nostra presenza, soprattutto dopo la vicinanza mostrataci dalle persone arrivate da ogni parte della Regione qui a Casal di Principe lo scorso 28 settembre. Mancare sarebbe come voltare le spalle a chi ci ha aiutato fino ad oggi ed ancora sta lottando anche per noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico