Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, chiesta condanna a otto anni per l’ex sindaco Martinelli

 SAN CIPRIANO. Si è conclusa martedì mattina, davanti algup di Napoli,la requisitoria del pm nei confronti di Enrico Martinelli, ex sindaco di San Cipriano d’Aversa, coinvolto in un’inchiesta sul clan dei casalesi con l’accusa di associazione di stampo camorristico.

Il pm della Dda, Antonello Ardituro, ha chiesto otto anni di carcere per il politico del Pdl che avrebbe favorito alcune ditte vicine al boss Antonio Iovine (alias “’O Ninno”) ed al ras di San Cipriano, suo omonimo, Enrico Martinelli.Anche per loro sono state chieste condanne ad oltre nove anni.

Dopo il primo arresto e la successiva scarcerazione, Martinelli era tornato alla politica attiva, indossando di nuovo la fascia di sindaco in seguito, come da lui riferito, ad una presunta “indicazione” del coordinatore campano del Pdl, Francesco Nitto Palma, e dell’ex senatore Pasquale Giuliano. Ma il pm Ardituro ha ribattuto: “Martinelli mente oppure questa è una circostanza inquietante perchè l’ex sindaco è accusato di associazione mafiosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico