Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Discariche abusive di rifiuti speciali, sequestrati due terreni

 CASAGIOVE. Due aree adibite a discariche abusive di rifiuti speciali sono state sequestrate nei giorni scorsi, sul territorio di Casagiove, dai carabinieri della compagnia di Caserta.

Una, vasta, di 15mila metri quadrati, lungo la via per San Leucio, già appartenente ad una società sottoposta a curatela fallimentare, dove sono state ritrovate auto dismesse, venti fusti metallici da 200 litri, alcuni dei quali contenenti materiale oleoso, scarti di lavorazione industriale, pneumatici, batterie di auto e lastre di eternit.

In un terreno privato, di circa 400 metri quadrati, in località Mazzocca, sono invece stati rinvenuti guaine plastiche in bitume, contenitori in metallo per solventi, parti di veicoli, scarti di lavorazione edile e rifiuti solidi urbani. Sono in corso accertamenti per individuare i responsabili degli sversamenti illeciti.

L’operazione, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, rientra nell’ambito del monitoraggio dei siti a rischio di sversamento abusivo per il contrasto ai “roghi tossici”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico