Napoli Prov.

“Talenti latenti”, il cd degli studenti dell’Itis “Galvani” di Giugliano

 NAPOLI. Venerdì 22 novembre, all’Itis “Galvani” di Giugliano, è stato presentato il cd “Talenti Latenti – Il futuro siamo noi”, realizzato interamente dagli alunni dell’istituto, con fondi scolastici regionali.

Le canzoni raccontano, col linguaggio diretto e ruvido tipico dell’hip-hop, il disagio nel quale gli adolescenti coltivano i loro sogni. Si va da “Il futuro siamo noi” (titletrack) che affronta il problema dell’ inquinamento dovuto all’indifferenza di chi ci ha governato e taciuto in questi anni, a “Storie d’amore”, che racconta le prime delusioni sentimentali, a “Je so’ guaglione”, un inno alla spensieratezza tipica dell’età adolescenziale e non.

Nel cd c’è spazio anche per testi di spessore come “Ricordi futuri”, che tratta il fenomeno del bullismo, “Ho tanti sogni”, “Ve scass'” e “Dimmi cos’è la pace”, vere e proprie invettive contro chi sta uccidendo i sogni dei ragazzi. “Ogni strada”, tratta il purtroppo sempre attuale tema della sicurezza stradale, che in un solo minuto lascia pensare e sperare.

L’album si chiude con “La costituzione ci piace”, un invito affinché siano veramente tutti a rispettarla e a conoscerla. Un cd (fatto da ragazzi per ragazzi, ma che dovrebbero ascoltare anche gli adulti per meglio comprendere il mondo adolescenziale), che vanta già un discreto “palmares”: la canzone “Ogni strada” è risultata la vincitrice regionale e finalista nazionale del concorso “Icaro” indetto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e dalla Polizia di Stato.

La canzone “Ve scass'” ha vinto il premio per la legalità al “Festival della Cicala 2013”, premio consegnato ai ragazzi da Tano Grasso, presidente della Associazione Antiracket. La canzone “Je so’ guaglione” ha vinto il terzo premio del “Secondo trofeo della nuova musica italiana”, consistente in una borsa di studio di 1.000 euro, ritirato il 29 ottobre scorso a Milano nella sede di Radio Italia Solo Musica Italiana, organizzatrice del concorso con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con l’Associazione Mecenate 90.

Musiche, arrangiamenti e produzione artistica di Gino Magurno. Coordinamento: Loredana Bruno. Le registrazioni delle voci sono state realizzate all’interno dell’Istituto Galvani con lo studio mobile di Renato Salvetti. L’idea grafica per la realizzazione della copertina è degli alunni. Hanno collaborato a vario titolo: il Dirigente scolastico Giuseppe Pezza, il Dirigente amministrativo Salvatore Gallo, il Direttore dell’Ufficio Tecnico Giovanni Gagliardo, i docenti Francesca Ciccarelli, Rossella Fatatis, Caterina Maisto, Luigi Pellegrino, tutto il personale Ata del Galvani e in particolare Nicola Marino, Annadora Cirino, Framcesco Castello. Gli studenti: Salvatore Aleandro, Salvatore Barbieri, Andrea Ciardiello, Angela Dubbio, Raffaele Izzo, Stefano Laino, Gio’ La Rocca, Giovanni Perrella, Tonya Scaglione, Carlo Sequino.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico