Campania

Prima la violenta e poi le chiede di sposarlo: arrestato srilankese

 NAPOLI.Un cittadino dello SriLanka, di 42 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver sequestrato e violentato la ex per farsi sposare.

E’ accaduto due giorni fa a Napoli. Lei, 41 anni, dopo essere stata immobilizzata, violentata e pure fotografata, prima avrebbe finto di accettare la proposta di matrimonio per poi scappare e denunciare l’episodio alle forze dell’ordine.

La donna ha raccontato che il 42ennel’ha avvicinata in piazza Cavour perpoi, sotto la minaccia di un coltello, obbligarla a seguirlo nella sua abitazione, un terraneo nel rione Sanità. Dopo averle sottratto gli oggetti d’oro e due telefonini, l’uomo ha minacciato la 41enne dicendole di ridurla a pezzi con il coltello se non l’avesse sposato. A quel punto, l’ha spinta nella camera da letto, le ha bloccato le mani con il nastro adesivo e, dopo averla picchiata, l’ha costretta a compiere atti sessuali. L’aguzzino ha anche fotografato la donna nuda con una macchina fotografica sistemata su un ripiano davanti al letto. Dopo 4 ore di violenze, la vittima si è mostrata accondiscendente alle richieste dell’uomo e, fingendo di essersi convinta a sposarlo, è uscita di casa con la scusa di andare a fare la spesa, accompagnato dall’aggressore.

Giunti in un supermercato, approfittando di un momento di disattenzione, la donna è fuggita riuscendo a rifugiarsi a casa di sconosciuti che le hanno subito offerto ospitalità. Dopo essersi ripresa dalla brutta avventura è corsa dai carabinieri, i quali,nel terraneo teatro dello stupro,hanno trovato elementi che hanno consentito di ricostruire e accertare i fatti riferiti dalla vittima.

La 41enne è stata visitata dai medici dell’ospedale ‘Vecchio Pellegrini’ che hanno riscontrato contusioni su braccia, gambe e alla testa giudicate guaribili incinque giorni. Mentre lo srilankese è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico