Campania

Palazzina occupata abusivamente trasformata in centrale di spaccio

 NAPOLI. Avevano trasformato un’abitazione di edilizia popolare occupata abusivamente in una “piazza di spaccio”: i carabinieri della compagnia di Bagnoli hanno arrestato, nel rione Traiano di Napoli, tre persone, un uomo, una donna e un minorenne, per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si tratta di S.A., 44 anni, A.R., di 63 anni, e di un giovane, 17 anni. I tre sono stati sorpresi in un appartamento di via Tertulliano mentre spacciavano tre dosi di cocaina a due giovani. Uno teneva sotto controllo la strada e selezionava i “clienti”.

Nell’abitazione i militari hanno trovato e sequestrato 10 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 120 euro. Rimosse anche due porte blindate e una cancellata in metallo installate per ritardare l’accesso nello stabile delle forze dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico