Campania

Napoli-Marsiglia 3-2. Spettacolo ma anche scontri tra tifosi e polizia

 NAPOLI. Finisce 3-2, nella quarta giornata del gruppo F di Champions League, la gara tra Napoli e Marsiglia.

Francesi in vantaggio al 10′ con Andre Ayew, poi nel giro di 2′ il Napoli ribalta il risultato: al 22′ Inler pareggia con un sinistro dal limite dell’area e al 24′ Higuain realizza il 2-1 dopo una sponda di testa di Pandev. Al 64′ il pari del Marsiglia con Thauvin ma Higuain al 75′ riporta avanti i partenopei. Nell’altra partita B.Dortmund-Arsenal 0-1. La classifica del girone vede Napoli e Arsenal a 9 punti, Borussia Dortmund a 6, Marsiglia a uno.

E’ di 10 feriti tra le forze dell’ordine, intanto, il bilancio degli scontri avvenuti a Napoli prima della partita di Champions League tra Napoli e Marsiglia. Tra loro sette sono poliziotti e tre militari della Guardia di Finanza: hanno riportato lesioni guaribili tra i tre e gli otto giorni.

Uno dei responsabili degli incidenti, un giovane di 25 anni, Tullio Zaccardi, è stato arrestato con l’accusa di possesso e lancio di oggetti pirotecnici in luoghi deputati alle manifestazioni sportive. Era stato già raggiunto da provvedimento di Daspo.

Al vaglio degli investigatori la posizione di un altro fermato: anche lui come Zaccardi, avrebbe partecipato agli scontri tra ultras partenopei e forze dell’ordine in via Terracina. A questi si aggiungono due denunciati, uno per l’aggressione a un furgoncino con all’interno 12 tifosi francesi, l’altro è stato fermato in via Toledo in possesso di un coltello mentre era in compagnia di altri tifosi del Napoli.

Cinque i mezzi delle forze dell’ordine danneggiati. Si valuta la posizione dei 55 tifosi del Marsiglia che erano sul bus a bordo del quale sono state rinvenute delle armi tra le quali un’ascia, un machete, uno sfollagente, vari fumogeni e un passamontagna. Successivamente c’è un secondo arresto per gli scontri verificatisi questa sera, prima della sfida di Champions Napoli-Marsiglia: si tratta del trentunenne Vincenzo D’Onofrio. Nei suoi confronti l’accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico