Campania

“Enzo Avitabile: music life” nelle sale il 18 e 19 novembre

 NAPOLI. “Stavo ascoltando un programma alla radio mentre guidavo sul George Washington Bridge, a New York, quando ho incontrato per la prima volta la musica di Enzo Avitabile e la mia vita è cambiata”.

Parole del regista premio Oscar Jonathan Demme (“Il silenzio degli innocenti”, “Philadelphia”), che ha diretto la pellicola “Enzo Avitabile: music life” sulla vita e la musica del poliedrico cantautore. Il film, presentato lo scorso anno alla mostra del cinema di Venezia, poi a New York e giovedì a Napoli, uscirà nelle sale per due giorni, il 18 e 19 novembre.

Venerdì 15 novembre sarà invece proiettato in piazza Garibaldi, a Lampedusa, “il posto giusto per far risuonare i suoni del mondo e rendere omaggio a tutti quelli che arrivano, e arrivano attraverso l’acqua”, dice Enzo, “’u brodèr” (come lo chiamano affettuosamente i fan, napoletanizzando l’inglese “brother”, “fratello”), che ha curato, ovviamente, la colonna sonora insieme a Eliades Ochoa, Luigi Lai, Trilok Gurtu, Gerardo Núñez, Ashraf Sharif, Amal Murkus, Djivan Gasparyan Trio, Hossein Alizadeh, Daby Tourè, Bruno Canino, Toumani Diabatè. Un viaggio attraverso Napoli, alla scoperta dei suoi quartieri, dell’arte come strumento di riscatto.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico