Campania

Eboli, cadavere di una neonata africana trovato in spiaggia

 SALERNO. Macabro ritrovamento su una spiaggia di Eboli, nel Salernitano, nel primo pomeriggio di martedì: una bambina neonata, dai tratti africani, con il cordone ombelicale ancora attaccato, giaceva senza vita sul bagnasciuga.

Secondo le prime informazioni il cadavere era in stato di saponificazione, e che lascia intuire una lunga permanenza in acqua del corpicino. I carabinieri della locale compagnia, diretti dal capitano Alessandro Cisternino, che hanno effettuato i rilievi. Numerose le ipotesi al vaglio del magistrato: il corpicino potrebbe essere stato portato lì dalle correnti marine ma anche dalla vicina foce del fiume Sele.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico