Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, incontro sul benessere psicologico

 CASTEL MORRONE. “La psicologia incontra il territorio”, questo è il titolo dell’incontro promosso dal Comune di CastelMorrone, nell’ambito dellaquarta edizione della “Settimana per il Benessere psicologico in Campania” evento organizzato in collaborazione con l’Anci Campania, …

… che si terrà mercoledì prossimo 20 novembrealle ore 10.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “GiovanniXXIII” di Castel Morrone. Dopo i saluti del primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello, del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” Prof. Antonio Fusco e del presidente dell’Ordine dei Psicologi Dott. Raffaele Felaco, la parola passerà a tre esperte le quali a loro volta interverranno su determinati aspetti legati alla psicologia ed al territorio. Infatti, la dott.ssa Flaviana Fiorucci relazionerà su “Lo Psicologo del territorio, ambiti di intervento”, la dott.ssa Giovanna Golino su “Lo Psicologo a scuola: uno spazio per essere e per diventare” e la dott.ssa Federica Tessitore su “Il Circo della farfalla”.

Sulla tavola rotonda organizzata dall’Amministrazione Comunale morronese, come afferma il Sindaco Pietro Riello, bisogna ricordare che “il Consiglio della Regione Campania, ha approvato, lo scorso 13 agosto, la legge dello psicologo del territorio. Tale approvazione ha fatto si che la nostra regione fosse la prima in Italia ad aver istituzionalizzato la figura dello psicologo territoriale. Il beneficiario di tale legge non è solo il territorio, ma è soprattutto, il cittadino che potrà in questo modo accedere facilmente alle specifiche funzioni e competenze di tale figura professionale. Tale legge – continua Pietro Riello – parte dal presupposto che, lo stato di salute di un soggetto non consista semplicemente nell’ assenza di malattia, esso è infatti, influenzato da un insieme di fattori che incidono in qualche modo sulla qualità della vita. Lo psicologo territoriale – termina il primo cittadino morronese – lavorerà sulla prevenzione del disagio psicologico cercando di promuovere un armonico sviluppo del soggetto in tutte le sue sfaccettature, ossia nelle sue relazioni, contesti di vita familiare, lavorativa e amicale e anche affettiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico