Aversa

Sversamento illecito in Via Rossa, vigili a caccia dei responsabili

 AVERSA. Mercoledì pomeriggio, intorno alle ore 15, alcuni agenti della polizia municipale di Aversa, nel corso di un’operazione volta al contrasto dell’illecito sversamento di rifiuti, sono giunti in via Rossa.

Lì hanno rinvenuto materiale di risulta, edile, una colonna fecale e materiale ferroso, il tutto abilmente occultato in sacchi neri, nei pressi di alcuni cassonetti dell’immondizia. Gli agenti hanno rovistato all’interno dei sacchi al fine di trovare documenti che potessero far risalire all’autore dello sversamento.

Da un primo sommario accertamento, sembrerebbe che il materiale di risulta e quello edile derivino da lavori di ristrutturazione all’interno di un’abitazione privata della zona. Infatti, attraverso l’analisi di alcuni documenti rinvenuti nei sacchi, potrebbe essere coinvolto un architetto aversano, il cui nome non è stato ancora diffuso per motivi di privacy.

Soddisfazione del comandante Guarino, che afferma: “Questa è solo l’ultima di una lunga serie di operazioni”. Un agente sostiene: “È paradossale tutto questo, poiché via Rossa ad Aversa rientra nella cosiddetta area residenziale, mentre in altre zone della città, la raccolta differenziata viene rispettata quasi nella sua totalità”.

Mariano Gargiulo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico