Aversa

Spaccatura Udc-Sagliocco: gli assessori Balivo e De Gaetano si dimettono

 AVERSA. I due assessori Udc, Romilda Balivo e Raffaele de Gaetano, venerdì mattina rimetteranno le loro deleghe nelle mani del sindaco Giuseppe Sagliocco.

E’ questo il primo atto ufficiale conseguente alla spaccatura in seno al partito che a livello provinciale fa capo a Mimì Zinzi. Quest’ultimo ha dettato la linea ufficiale ponendosi contro Sagliocco e portando l’Udc all’opposizione. Una posizione seguita da de Cristofaro e Bisceglia, mentre Vargas e Palmieri si sono posti, di fatto contro.

Stessa situazione, ma, a parte invertite nel Pdl, dove il partito ufficiale con cinque consiglieri (Mario Tozzi, Luciano Luciano, Salvatore della Vecchia, Stefano di Grazia e Gabriele Costanzo) rimane in maggioranza, mentre tre consiglieri passano all’opposizione (Michele Galluccio, Gianpaolo dello Vicario e Gino della Valle). All’opposizione anche Paolo Galluccio che, di fatto, si stacca da Noi Aversani, e Imma Lama, autonomista.

In giunta al posto dei due Udc dovrebbero entrare una persona vicina a Paolo Santulli e una indicata da Vargas e Palmieri, forse proprio il più volte ex assessore Nicola, fratello di Domenico. Il posto lasciato libero da Raffaele Massimo Pizzi dovrebbe continuare ad essere appannaggio del Pdl.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico