Aversa

Reati edilizi, avvocati e magistrati a confronto

 AVERSA. “Governo del territorio e reati urbanistico-edilizi”. Questo il tema trattato al convegno che si è tenuto nella Casa della Cultura (ex Macello) di Aversa.

L’evento, che ha registrato un boom di presenze, secondo stime circa 350 persone tra avvocati, operatori del diritto, addetti ai lavori, giudici, docenti, giornalisti.

La classe forense tout court, ormai, sempre più attenta alle esigenze del territorio, prende atto dell’evoluzione in corso segnatamente per il nuovo Tribunale di Napoli Nord. A dimostrazione di ciò, sono i commenti positivi e favorevoli espressi per la nuova realtà da Antonio Bonajuto, presidente della Corte d’Appello di Napoli, da Rodolfo Daniele, presidente del Tribunale Napoli Nord, da Raffaele Marino, procuratore della Repubblica dell Tribunale di Napoli Nord, da Bruno Piacci, commissario straordinario dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Nord.

Era presente, inoltre, Alessandro Diana, presidente del Consiglio dell’Ordine di Santa Maria Capua Vetere, che ha sottolineato la situazione di forte declino in cui versano i Tribunali di Santa Maria Capua Vetere. Erano presenti, poi, i docenti Gianpoaolo Califano, Giuseppe Abbamonte e Paolo Tanda.

Il presidente dell’Associazione forense normanna, Pasquale Fedele, afferma: “Ha coordinato l’evento un’avvocatura forte, garante dei diritti, protagonista della giustizia e motore dello sviluppo ordinato dalla società”.

di Marian Gargiulo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico