Aversa

Polverino decade per inchiesta Asl: Sagliocco torna in Consiglio Regionale

 AVERSA. “Non posso non accettare di far parte del Consiglio regionale. Mi dispiace per quanto sta avvenendo all’onorevole Polverino.

Da parte mia non posso sottrarmi ai doveri di consigliere regionale e deciderò nel termine previsto dalla legge relativamente all’incompatibilità con la carica di primo cittadino della città normanna”. Il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco ritorna ad occupare una poltrona del consiglio regionale della Campania, da dove era uscito, per non essere più rieletto nel 2010. Sagliocco entra nell’aula di via Santa Lucia al posto del consigliere Angelo Polverino, dichiarato decaduto per la nota vicenda che ha visto decapitato il vertice dell’Asl di Caserta con l’arresto dello stesso Polverino confermato anche dal tribunale del riesame.

Per il sindaco normanno l’ingresso in consiglio regionale non rappresenta una novità. Sagliocco ha, infatti, ricoperto già per altre due volte la carica di consigliere regionale, sempre all’opposizione in occasione della doppia esperienza presidenziale di Antonio Bassolino, sino al 2010. Infine, in occasione dell’ultima tornata elettorale è risultato essere il primo dei non eletti del Pdl, con i maggiorenti locali del partito contrari, tanto che, l’attuale sindaco per un breve periodo aveva sposato le posizioni di Italo Bocchino.

Nel 2012, grazie al volere del presidente dell’amministrazione provinciale di Caserta l’Udc Domenico Zinzi e del coordinatore provinciale del Pdl il senatore Pasquale Giuliano, Sagliocco è stato candidato unico del centro destra alle elezioni stravincendole.

In quel momento erano in molti a darlo vicino al passaggio all’Udc, ma Sagliocco non ha cambiato la propria linea da “indipendente-spettatore” sino a giungere all’attuale scissione del suo vecchio partito: il Pdl. Una scissione che lo ha visto vicino al presidente del consiglio regionale Paolo Romano che, a sua volta, ha deciso di essere accanto al vicepremier Angelino Alfano.

A chi lo voleva a Roma sabato accanto a Romano, Sagliocco ha risposto: “Sabato scorso il presidente Romano era con me ad una manifestazione presso la scuola media ‘Pascoli’. L’ho solo accompagnato alla macchina mentre stava partendo per Roma e qualcuno ha equivocato ipotizzando che sarei stato con lui a Roma alla convention del Nuovo Centrodestra, invece, non ho ancora deciso anche se rimane la mia vicinanza a Paolo Romano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico