Aversa

L’opposizione “al potere” nelle commissioni

 AVERSA. Il passaggio all’opposizione di sette consiglieri comunali in blocco inizia a creare i primi seri problemi non solo nelle decisioni importanti dove la maggioranza che supporta il sindaco Giuseppe Sagliocco …

… sarà chiamata a essere sempre presente compatta per evitare sorprese sgradite, ma anche in quello che è l’ordinario meccanismo della macchina burocratico-amministrativa. In particolare, l’accento va posto sulla composizione delle commissioni consiliari che dovrebbe rispecchiare le proporzioni presenti in Consiglio comunale tra maggioranza e opposizione.

Oggi non è più così praticamente in tutte le commissioni. L’opposizione è, infatti, maggioranza quasi in tutte. Eclatante il caso della commissione consiliare trasparenza, presieduta dall’indipendente ex Idv, Salvino Cella, dove su cinque componenti ben quattro oggi sono all’opposizione e uno solo in maggioranza. Ma la stessa situazione, anche se in maniera così vistosa, è presente in quasi tutte le commissioni che, tra l’altro, danno vita ad un vero e proprio lavoro preparatorio degli atti successivamente varati dal consiglio comunale.

intanto, sempre in tema di commissioni, in consiglio comunale, tra gli altri argomenti, la sostituzione del dimissionario Pasquale Morra di Sel quale presidente della commissione urbanistica. Al suo posto dovrebbe andare il compagno di partito Pasquale Pandolfi, che gli è succeduto anche in consiglio. Ma su quella poltrona avrebbe messo gli occhi uno dei due dissidenti Udc, Mimmo Palmieri, e la nuova maggioranza potrebbe votare in questo modo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico