Aversa

Il Volleyball batte la Gioia del Colle e si conferma capolista

 AVERSA. E’ stata tra le più belle gare disputate finora in campionato quella tra AssoretiPMI Gioia Del Colle ed Exton Volleyball Aversa.

Un match giocato con grande intensità da due squadre che volevano fortemente conquistare l’intera posta in palio. Ad aggiudicarsela l’Exton Volleyball Aversa con un perentorio successo 3-1 (20-25; 18-25; 25-23; 24-26) che porta, a cinque giornate dall’inizio del girone G del campionato di serie B2 maschile, la squadra di coach Nappa a confermare il primato in classifica con quattordici punti, allungando di una lunghezza sul Caseificio Nucci di Agnone, secondo in classifica, che sarà avversario dei normanni domenica prossima al PalaJacazzi.

I normanni del presidente Di Meo volevano ad ogni costo la vittoria in casa del Goia Del Colle, formazione dal grande potenziale che, tuttavia, nei primi due set è dovuta soccombere alla legge di un Exton Aversa mai sceso in campo prima più determinato. Al punto da distaccare i padroni di casa nel primo set, al primo time-out tecnico, 8-2 grazie all’opposto Fabrizio Fasulo. Un vantaggio che resta immutato e che cresce nel corso del set con uno strapotere a muro dove detta legge Mario Giacobelli. Per l’Exton è pura formalità chiudere 18-25.

Nel secondo tempo subito si va sull’8-3 normanno con un punto di Falanga. Fasulo al secondo intermezzo tecnico ristabilisce le distanze che si erano ridotte con il punto del 16-14 aversano. Anche questo set è un assolo firmato Exton che si conclude nella prima frazione di gara con due punti dell’eccellente palleggiatore Giovanni Di Giorgio che si concede l’ace per il 25-18.

L’AssoretiPMI Gioia del Colle subisce ma non resta a guardare e, sospinto anche da un caloroso e folto pubblico oltre le mille unità, ritorna nel terzo set approfittando anche di diverse disattenzioni normanne e di una stanchezza per Francese e compagni che cedono ma si rialzano subito nel quarto ed ultimo set con un gioco punto a punto ed una rimonta che inizia dal secondo time-out tecnico e si conclude sul punto del 24-26 siglato da Falanga.

«Penso che la mia esultanza per l’ultimo punto messo a segno a muro – dice il centrale normanno – sia stata eclatante. Piena dimostrazione di una tensione vissuta punto per punto e sfogata alla fine. E’ una soddisfazione enorme aver chiuso il match con le mie mani, davanti a centinaia di spettatori presenti ed altrettanti collegati in diretta streaming sul nostro sito. Il merito, però, non è solo il mio ma di noi tutti perché ognuno ha messo un mattoncino fondamentale per questi tre punti conquistati».

«Abbiamo giocato e vinto una delle nostre migliori partite – prosegue Gabriele Falanga analizzando il match – forse non dal punto di vista tecnico ma sotto l’aspetto del carattere e della tenacia. Si è vista la squadra ma anche la voglia di lottare su ogni pallone e tener testa ad un Gioia del Colle quotatissimo fin da inizio stagione. Giocare i primi due set come un martello costante è stata una prova di forza chiara da prima della classe. Il ritorno dei pugliesi nel terzo e quarto era prevedibile, ma è stato lì che ci siamo superati giocando punto a punto, sempre agganciati al treno per la vittoria, mai demotivati e con la consapevolezza di poter dire la nostra fino alla fine». «Un quarto set vinto in quel modo – conclude – può risultare per noi un momento di svolta per l’intero campionato. Avevamo bisogno di una vittoria netta contro una squadra di pari livello ed ottenerla fuori casa ci rende più orgogliosi ma soprattutto più forti».

A fare un plauso ai propri ragazzi, naturalmente, anche il Presidente Sergio Di Meo: «Sapevamo che il Gioia Del Colle ci avrebbe dato filo da torcere – dice – ed infatti così è stato. Abbiamo trovato una delle squadre migliori del girone G di serie B2 e sono certo che tante altre avranno difficoltà a superarla tra le mura amiche. La nostra è stata una vera e propria dimostrazione di forza che ci soddisfa pienamente ma che ci fa sempre restare con i piedi per terra, consapevoli che domenica prossima al PalaJacazzi ci sarà un’altra battaglia da vincere». «Colgo l’occasione – conclude il massimo dirigente normanno – per ringraziare pubblicamente la società Gioia del Colle per la splendida accoglienza riservataci, per la disponibilità e la professionalità dimostrate che saremo lieti di ricambiare quando sarà nostra ospite al ritorno».

Come la Prima Squadra, ottimo week end anche per il settore giovanile dell’Exton Volleyball Aversa. Due i successi su altrettante gare disputate sia dalla Prima Divisione che dall’Under 19, rispettivamente vincitrici 3-0 in casa del Casagiove e, tra le mura amiche, contro il Grazzanise.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico