Aversa

Castaldo (Pd): “Da Sagliocco finora solo dis-amministrazione”

 AVERSA. “Dis-amministrazione” per Antimo Castaldo, componente del consiglio provinciale del Pd, è quanto ha fatto vedere nei primi 18 mesi di vita l’esecutivo guidato da Giuseppe Sagliocco che, come dimostrato dal voto al bilancio, si regge su una maggioranza di soli tre voti.

Pochi per garantire la tenuta di un’amministrazione che dice di voler cambiare la città ma di fatto cambia solo l’organigramma dell’Ente comunale, allontanando dipendenti e funzionari non “allineati” per sostituirli con super dirigenti.

Uno in particolare, Alessandro Diana, passato dal ruolo di funzionario occupato in Provincia al ruolo, assegnatogli prima a tempo limitato poi a tempo indeterminato, di funzionario comunale onnisciente a cui affidare ogni problema, incarico, gara, bando interessi il comune di Aversa.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico