Villa Literno

Libertà dell’ex sindaco Fabozzi: si attende la decisione del Riesame

 VILLA LITERNO. Il consigliere regionale Enrico Fabozzi, ex sindaco di Villa Literno, attende la decisione del tribunale del Riesame di Napoli sulla richiesta del pm della Dda di Napoli, Antonello Ardituro, di applicare nuovamente per il politico casertano la misura cautelare della detenzione carceraria.

Fabozzi, eletto in Consiglio regionale tra le fila del Pd e poi passato al gruppo misto, fu arrestato nel novembre 2011 con le accuse di concorso esterno in associazione camorristica, poi scarcerato nell’ottobre 2012 con una sentenza della Cassazione. Secondo l’accusa avrebbe intascato denaro da imprenditori considerati vicini al clan dei Casalesi aggiudicatari dell’appalto di 13 milioni di euro per la riqualificazione di strade, acquedotti e fognature del comune di Villa Literno, tra il 2006 e il 2007.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico