Villa Literno

Estorsione: arrestata la figlia di Terracciano, attore di Gomorra

 VILLA LITERNO. E’ gravemente indiziata di tentativo di estorsione nei confronti del titolare di un distributore di benzina sito sulla statale Domitiana Vincenzina Terracciano, 25 anni, di Villa Literno.

Il padre, Bernardino Terracciano, è ritenuto affiliato alla fazione Bidognetti del clan dei casalesi ed è noto per aver partecipato come attore al film “Gomorra”, anch’egli arrestato di recente per estorsione aggravata.

Secondo le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Castel Volturno-Pinetamare, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, la donna avrebbe chiesto al titolare del distributore un “regalo di Pasqua per gli amici di Casale” che l’avevano mandata, seguendo un modus operandi tipico del gruppo camorristico, che è solito concentrare la riscossione delle tangenti sul territorio soprattutto in prossimità delle più importanti ricorrenze religiose.

Gli investigatori hanno anche acquisito una registrazione effettuata con un sistema di videosorveglianza che ha permesso una più agevole individuazione dell’indagata, a cui è contestato l’aggravante di aver agito con metodo mafioso.

Il filmato di videosorveglianza

Operazione dei Carabinieri

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico