Teverola

Terra dei Fuochi, fiaccolata per la piccola Marianna

Marianna RubinoTEVEROLA. Centinaia di persone hanno partecipato,tra Carinaro e Teverola, alla fiaccolata in occasione del trigesimo della scomparsa della piccola Marianna Rubino, morta per leucemia.

L’iniziativa è nata in collaborazione tra il comitato “Perdonaci, Marianna” di Carinaro e l’associazione culturale “La Proposta” di Teverola, guidata da Michele Massimo, ad un mese della morte della bambina. Erano presenti il sindaco di Carinaro, Mario Masi, e il promotore del comitato Giuseppe Barbato, insieme ai parroci don Antonio Lucariello e don Evaristo Rutino.

L’impulso di costituire il “Comitato Terra dei Fuochi ‘Perdonaci, Marianna’ di Carinaro è scaturito proprio dal monito di don Maurizio Patriciello fatto a Carinaro nell’omelia ai funerali di Marianna.

Un comitato formato da mamme, persone sensibili e singole personalità che operano nel sociale ha già partecipato alla marcia del 4 ottobre da Orta di Atella a Caivano, l’otto ottobre al corteo per il ‘No Inceneritore’ da Aversa a Giugliano, il 13 ottobre alla manifestazione a Teverola e a diversi convegni tenutisi sull’argomento tanto sensibili a tutti i cittadini dell’agro aversano e del napoletano.

La fiaccolata è partita dal sagrato della chiesa parrocchiale di Sant’Eufemia alle 19.45 ed è termianta a Teverola, in corso Italia.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico