Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Devastato l’ufficio del sindaco, ipotesi atto intimidatorio

 TEANO. Un raid vandalico nell’ufficio del sindaco di Teano, Nicola Di Benedetto, quello compiuto, nella notte tra sabato e domenica, nella casa comunale.

Ignoti, dopo essere entrati nel palazzo, forzando la porta posteriore che dà sul parcheggio, una volta giunti nella stanza del primo cittadino hanno distrutto documentazioni, un computer e alcuni arredi. Così come nell’ufficio della segretario comunale, insediatasi da poco al Comune. Nulla è stato, però, portato via. Circostanza che lascia pensare ad un atto intimidatorio.

A scoprire l’accaduto i vigili urbani, entrati alle prime ore del mattino per prendere il gonfalone comunale da utilizzare per la manifestazione dell’anniversario dello storico incontro di Teano tra Garibaldi e Re Vittorio Emanuele II. Sul posto i carabinieri della locale stazione, che hanno avviato le indagini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico