Sant’Arpino

Amianto, l’amministrazione avvia il censimento

 SANT’ARPINO. E’ stato dato il via nei giorni scorsi al censimento finalizzato alla rilevazione della presenza di amianto in tutte le strutture del territorio comunale.

Ad annunciarlo il sindaco Eugenio Di Santo e il vicesindaco Gianluca Fioratti. In seguito alla comunicazione giunta dalla Provincia di Caserta l’amministrazione comunale ha dato il via ai controlli che saranno effettuati dal corpo dei vigili urbani. Lo scopo è rilevare una mappatura dei siti con presenza di materiali contenenti amianto e selezionare quelli con necessità di bonifica o di messa in sicurezza.

Il primo cittadino ha inoltre annunciato che nei prossimi giorni emetterà un’ordinanza secondo la quale i cittadini stessi dovranno comunicare all’Asl i dati relativi alla presenza di amianto. Se il materiale contenente amianto è integro non occorre attuare alcun intervento, se invece è suscettibile di danneggiamento o danneggiato gli interventi da mettere in atto possono essere la rimozione e il conseguente smaltimento del materiale, oppure il confinamento realizzato installando una nuova copertura al di sopra di quella di amianto se la struttura portante è in grado di sostenerla, o l’incapsulamento, cioè il trattamento delle lastre con prodotti che rivestono il materiale.

“E’ indispensabile che vengono messe in atto azioni che tutelino il nostro territorio – dichiarano Di Santo e Fioratti – oltre alla videosorveglianza, ai controlli e alle bonifiche è ovviamente necessaria una manutenzione attenta e una graduale sostituzione delle coperture a rischio innanzitutto per salvaguardare la salute pubblica. Basta ai danni alla nostra salute e ai tumori e spazio alla consapevolezza e alla speranza che la terra dei fuochi e dei veleni si trasformi nella terra della vita. Per tutti questi motivi abbiamo avviato il censimento e sarà emessa l’ordinanza che certamente rappresenta un primo passo nella giusta direzione. Questa sarà infatti soltanto la prima di una serie di iniziative che la nostra amministrazione metterà in campo per far sì che la nostra terra abbia di nuovo la dignità che merita”. “Ringraziamo – concludono – il comandante Lucio Falace e l’intero corpo dei vigili urbani per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico