Santa Maria C. V. - San Tammaro

“La finestra verde”, Di Biase presenta il suo nuovo libro

 SANTA MARIA CV. Giovedì 17 ottobre, nell’ambito della rassegna “Itinerari d’arte in Terra di Cultura e non dei Fuochi”, nell’elegante cornice della galleria d’arte “ArtZone Club”, nel centro storico di Santa Maria Capua Vetere, …

… è stato presentato al folto pubblico sammaritano il secondo lavoro letterario di Generoso Di Biase, avvocato aversano ma ormai a pieno titolo scrittore. Il romanzo è intitolato “La finestra verde”, edito dalla casa editrice Esi. Questa riuscitissima manifestazione non ha fatto altro che confermare il successo riscosso circa un mese fa nella austera e gremitissima Sala Romano in Aversa. In quell’occasione il libro veniva presentato per la prima volta ai lettori.

Il direttore artistico della galleria “Atrzone”, Michele Castaldo, ha fatto gli onori di casa. Hanno catalizzato l’attenzione della platea gli interventi della professoressa Vittoria Simeone e dell’avvocato Annamaria Ferriero e ello stesso autore. Non sono mancati vivaci scambi di opinione con il pubblico in sala. E’ il secondo romanzo dell’avvocato Di Biase, che aveva esordito non meno di tre anni fa con “Farfalle impazzite”.

Questa volta, messe da parte le intemperanze, le guasconerie e le scanzonate storie di quattro liceali degli anni ‘70, l’autore lavora su un argomento molto più intimo e mette a nudo l’anima. In uno struggente angolo di spiaggia, di fronte a tramonti che si possono toccare, si snoda un racconto avvincente da leggere tutto d’un fiato. Nessuno si potrà sentire escluso da questa trama in cui sono presentate con dovizia di particolari le stagioni della vita di ognuno di noi.

C’è lo stupore dell’adolescenza, la voracità senza scrupoli ed egoista dell’età giovanile e la pacatezza dell’età matura, il tutto intessuto su un canovaccio unico, la malinconia, che però non diventa mai tristezza. Essa viene vista invece, come una dolce droga dell’anima in cui molto spesso le persone speciali amano crogiolarsi, quasi facendosi coccolare. Il lettore si troverà al centro di un dialogo mai banale tra il maturo avvocato Edoardo e la giovanissima Marta che affacciandosi alla vita cerca nelle risposte dell’uomo il concetto di assoluto. Il finale, del tutto inaspettato, farà sì che per i protagonisti niente sarà più come prima, e non solo per loro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico