Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Scuola, Premio “De Martino” all’Auditorium San Francesco

 MONDRAGONE. Non hanno trattenuto lacrime ed applausi gli oltre trecento studenti dell’Isiss “Stefanelli” e delle scuole medie “Buonarroti-Vinci” di Mondragone.

Il quinto “Premio Anna De Martino”, indetto dalla Fondazione “Vito Bisecco”, ha toccato le corde dell’animo con il tema sulle parole di Papa Francesco sulla mamma, ammutolendo e assordando la sala dell’Auditorium della chiesa di San Francesco a seconda del momento.

L’annuale manifestazione, dedicata alla professoressa Anna De Martino, ha ottenuto l’ennesimo successo superiore alle aspettative. Era la prima volta con le scuole medie locali, guidate dalla dirigente scolastica Lucia Razzino, ed i componimenti hanno raggiunto una qualità eccezionale, rendendo difficile l’opera della commissione giudicante composta da: Pina Taglialatela, Maria Miraglia, Enza Nolletti, Maria Palmieri ed Alfonsina Miraglia.

Una selezione dura, che ha portato alla selezione dei vincitori per le categorie prosa e poesia riservate ai due istituti. Nell’ambito della prosa hanno ottenuto il successo per l’Isiss “Stefanelli”, diretto dalla professoressa Nunzia Mallozzi, ben tre studenti: Emma Grieco e Agostino Coreno, ex aequo al secondo posto; ed Emilio Miraglia, al primo posto.

Per le medie ha vinto Rosa Ambrosca, sempre nella categoria prosa. Nella poesia un solo trionfatore per l’Isiss, Emma Grieco, che ha partecipato ad entrambe le categorie, commuovendo i giurati ed ottenendo due piazzamenti importanti.

Per le scuole media, ex aequo al secondo posto per Massimo Taglialatela e l’opera collettiva di Annalisa Brunetti, Lorena Gallo e Marika Nerone; vincitrice il gruppo formato dalla classe 3L ovvero da Alessia Crimaco, Marika De Girolamo, Carmen Giocondo, Claudia Arnese, Sharon Nocella.

La Fondazione “Vito Bisecco” al termine della premiazione ha ringraziato le professoresse Giovanna Nardella, Maria Miraglia (Isiss), Antonietta Turco ed il professor Pietro Ciriello per la collaborazione dimostrata nell’organizzazione ed ha abbracciato tutti i giovani saliti sul palco dell’Auditorium per intrattenere coetanei, corpo docenti e le istituzioni presenti all’occasione, tra cui non è mancata l’affettuosa presenza del sindaco Giovanni Schiappa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico