Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Camorra e droga, condanna a 11 anni per i fratelli Carnevale

 MARCIANISE. Erano coinvolti nell’operazione “Kappa”, che nel luglio 2007 sgominò un’organizzazione criminale dedita al traffico e spaccio di stupefacenti e gestita da affiliati al clan Belforte, Donato Carnevale, 43 anni, e la sorella Maria, di 45, entrambi di Marcianise, …

… arrestati venerdì dai carabinieri della locale stazione. Devono espiare la pena di 11 anni di reclusione. Le indagini, supportate da intercettazioni telefoniche e servizi di osservazione, pedinamento e controllo, oltre che dal sequestro di rilevanti quantitativi di stupefacente (78 chili di marijuana e 8 di hashish) permisero di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti di 40 persone deferite per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e spaccio.

Il sodalizio criminale dedito al traffico e spaccio internazionale di stupefacenti faceva capo a Ferdinando Cappabianca ed altri elementi inseriti nel contesto criminale dei “Mazzacane”, soprannome dei Belforte. Gli stessi avevano posto in essere una vera e propria struttura organizzativa: acquisto, trasporto, distribuzione degli stupefacenti, effettuando trasporti di droga dall’estero, precisamente dall’Olanda all’Italia, oltre ad acquisto, trasporti e custodia sul territorio nazionale, per la relativa distribuzione, di non modiche quantità di hashish e marijuana. Ai Carnevale veniva contestato il ruolo di assistenza e depositari per conto di Cappabianca.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico