Maddaloni - Valle di Maddaloni

Stalker arrestato dalla polizia: si fingeva camorrista su Facebook

 MADDALONI. I poliziotti del commissariato Arenella hanno arrestato a Napoli un 51enne di Maddaloni, Roberto Barba, con l’accusa di atti persecutori nei confronti di una 41enne di Napoli. I due si erano conosciuti su Facebook due anni fa.

Lei era separata ma lui aveva moglie e figli. Si era presentato alla donna con un nome falso e, spacciandosi per affiliato ad un clan camorristico, le aveva sempre nascosto di avere una famiglia. La loro relazione era però terminata quando la 41enne aveva scoperto che Barba aveva una famiglia. L’uomo non aveva accettato di essere lasciato ed aveva iniziato a perseguitarla con appostamenti, minacce e percosse.

Nell’ultimo periodo la donna lo aveva denunciato numerose volte. Nei mesi scorsi aveva dovuto addirittura licenziarsi in quanto il 51enne la raggiungeva spesso sul posto di lavoro procurandole non pochi problemi. Al momento di uscire di casa, la 41enne si è accorta che l’uomo era sotto casa sua. Terrorizzata, è comunque scesa in strada dove è stata subito aggredita. Per sfuggire all’uomo si è quindi rifugiata in un vicino negozio ed ha avvisato la polizia. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, lo hanno bloccato e subito arrestato. Sarà giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico