Italia

“Zitta, cicciona”: 16enne presa a calci da bulle 14enni

 MILANO. Aggredita
con calci e pugni da un gruppo di ragazze tra i 13 e i 15 anni. L’episodio di
bullismo al femminile è avvenuto a Cinisello Balsamo venerdì 11 ottobre.

Una
trentina di 14-15enni, quasi tutte ragazze, si sono fronteggiate davanti al
centro culturale di piazza Confalonieri, nel centro città, litigando a suon di
parolacce e spintoni. Alla base di tutto, pare, una rivalità amorosa tra due
ragazzine, spalleggiate dalle rispettive amiche.

A un certo punto una delle due
fazioni è scappata inseguita dall’altra, arrivando alla biblioteca de Il
Pertini, dove la vittima era seduta con alcune amiche. La 16enne ha visto
arrivare di corsa le ragazzine e ha commentato ad alta voce, disapprovando la
scena: “È arrivata la malavita al Pertini”.

A quel punto tutti si sono
coalizzati contro di lei: “Che vuoi tu, cicciona di m..?”. La ragazza è stata
circondata e aggredita: sputi, ingiurie, calci e pugni. A quel punto un vigile,
in quel momento fuori servizio,è intervenuto e la 16enne si è fatta accompagnare
al pronto soccorso.

Una volante di Cinisello, recatasi sul posto, ha raccolto
le testimonianze di alcuni studenti della biblioteca e del vigile. Le due gang,
nel frattempo, si erano già disperse. Gli agenti hanno vagliato le immagini
delle telecamere del Pertini e, anche tramite Facebook, hanno rintracciato le
ragazze delle due gang.

Una delle “cape” è una 13enne romena che ha già
precedenti analoghi. Dodici le adolescenti coinvolte, di età compresa tra 14 e
12 anni: alcune sono state denunciate e altre segnalate al Tribunale dei minori
di Milano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico