Italia

“Manovrina”, Franceschini assicura: “Nessun rincaro”

 ROMA. “Non ci
sarà alcun aumento delle accise o altri prelievi fiscali per coprire il rientro
al 3% e le altre misure del decreto di oggi”.

Sono le parole del ministro per i
Rapporti con il parlamento e per il coordinamento dell’attività di Governo Dario Franceschini, commentando alcune
anticipazioni stampa circa il contenuto del provvedimento economico che sarà
discusso mercoledì sera in Cdm.

Nelle ultime ore, infatti, si era diffusa la
notizia circa l’aumento delle accise sui carburanti come copertura
parziale del cosiddetto decreto legge ‘manovrina’, in Consiglio dei ministri.

Il
“dl manovrina” in arrivo al cdm di oggi pomeriggio destina 330
milioni di euro per il rifinanziamento della Cig in deroga per il 2013 e 35
milioni di euro al rifinanziamento della carta acquisti, la cosiddetta social
card.In arrivo anche 120 milioni in più sul fondo di solidarietà
comunale 2013 per assicurare la spettanza ai Comuni del gettito Imu.

Lo prevede
la bozza della manovra che stabilisce un incremento della dotazione per l’anno
2013 del fondo di solidarietà comunale a favore dei comuni delle Regioni a
statuto ordinario di cui al comma 380 dell’articolo 1 della legge n. 228 del
2012.

Il decreto legge prevede anche un Fondo per “l’eccezionale
afflusso di stranieri sul territorio nazionale”, a cui sono destinati 190
milioni di euro.

Tra i provvedimenti anche la possibilità di richiedere un indennizzo
da parte delle imprese “che hanno subito il danneggiamento di materiali,
attrezzature e beni strumentali in conseguenza di delitti non colposi commessi
al fine di impedire, turbare ovvero rallentare la realizzazione di opere
comprese nel programma delle infrastrutture e degli insediamenti strategici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico