Italia

Inchiesta bus, indagato Alemanno

 ROMA. L’ex
sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e
l’ex presidente di Finmeccanica, Pierfrancesco
Guarguaglini
, sono indagati insieme con altre 18 persone dalla Procura
della Capitale, nell’ambito della cosiddetta inchiesta bus.

Vari i reati
ipotizzati tra estorsione, emissione di fatture per operazioni inesistenti,
corruzione, favoreggiamento e finanziamento illecito ai partiti.

Alemanno è
indagato dalla procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta
mazzetta versata da Menarini Bus per la fornitura di 45 bus alla società Roma
Metropolitane.

Finanziamento illecito il reato ipotizzato dal pm Paolo Ielo.

Nel fascicolo della
Procura di Roma in cui sono iscritti i nomi di Alemanno e Guarguaglini, sono
chiamati in causa tra gli altri il commercialista Marco Iannilli, già coinvolto nelle inchiesta sugli appalti di
Finmeccanica o quella riguardante l’acquisto di filobus per il cosiddetto
‘Corridoio Laurentina’; come l’ex amministratore delegato dell’Ente Eur, Riccardo Mancini; gli imprenditori Roberto Angelo Ceraudo; Edoardo D’Incà Levis; Francesco Subbioni e Fabrizio Franco Testa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico