Esteri

Siria, liberi operatori della Croce rossa

 DAMASCO. Tre dei sette operatori della Croce rossa internazionale sequestrati domenica nel nord-ovest della Siria sono stati liberati.

Lo ha detto da Damasco il portavoce dell’organizzazione, Simon Schorno, secondo cui “sono sani e salvi”. Gli operatori erano andati nella località di Idlib per valutare la situazione sanitaria in diverse strutture della provincia e per consegnare forniture mediche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico