Esteri

Russia, bomba su bus: 6 morti, decine di feriti gravi

 MOSCA. Sei morti
e decine di feriti. E’ questo il bilancio di un ordigno esploso a bordo di un
bus lunedì mattina a Volgograd, la vecchia Stalingrado, nella Russia europea.

L’attentatrice, tra le vittime, sarebbe una
donna, moglie di un estremista caucasico, recentemente convertitasi all’Islam.

L’autobus
correva lungo la prima corsia di un ampio viale di periferia, a sud di
Volgograd, diretto in centro e seguito e affiancato da alcune auto, quando
l’esplosione si è verificata nella parte posteriore.

Si tratta del primo
attentato su un pullman in Russia dal 2008. Sull’autobus c’erano circa 40
persone, almeno 27 sono rimaste ferite e sette sono in gravi condizioni,
secondo l’agenziaInterfax. Fonti di polizia, citate dall’Itar-Tass,
confermano di aver rinvenuto frammenti di ordigno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico