Napoli Prov.

Giovane Italia: “Esenzione Tares per chi rimuove legalmente l’amianto”

 CESA. Nel comune di Frattaminore, in provincia di Napoli, l’amministrazione comunale ha dichiarato guerra all’amianto.

Agevolazioni ed esenzioni economiche per chi lo smaltisce secondo le specifiche di legge. Pronte, quindi, le esenzioni Tares per tutti coloro che rimuovono l’amianto dalle proprie abitazioni attraverso le procedure previste e certificate dalla legge in materia. Altro passo importante un ordinanza del sindaco per il ‘Censimento Obbligatorio Amianto’ per le relative bonifiche o rimozioni’.

“Un’ottima iniziativa, – commenta il dirigente provinciale della Giovane Italia, Antonio Borzacchiello – dalla quale potremmo prendere esempio ed eventualmente considerarla per il Comune di Cesa, affinché questo materiale altamente tossico, ancora molto presente nel nostro paese venga rimosso dappertutto, tutelando in questo modo la salute di tutti i cittadini. Confido nell’amministrazione Liguori affinché valuti questa proposta già messa in pratica dal Comune del napoletano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico