Caserta

Raccolta differenziata, in funzione la pesa e il conteggio dei rifiuti

 CASERTA. E’ entrato in funzione presso le isole ecologiche cittadine il sistema di pesa dei rifiuti differenziati conferiti dei cittadini, ai quali essi vengono attribuiti per un conteggio utile ad assegnare loro nel 2014 bonus sulla tariffa o altri vantaggi in premi.

“Non è importante definire ora bonus e premi, che provvederemo a determinare nei prossimi mesi sulla scorta dell’andamento dell’affluenza alle isole, che auspichiamo costante e nutrita di attenzione e cura nel selezionare i rifiuti da pesare. Più tale conferimento sarà accurato e attribuibile ad un solo tipo di rifiuto (plastiche, carta, alluminio, banda stagnata, ecc.), più ne guadagnerà l’intera comunità. E’ fondamentale che tutti i cittadini e le utenze commerciali comprendano la necessità della raccolta differenziata. solo così possiamo ridurre i costi dei nostri servizi e lavorare per ridurre il costo della tariffa che ciascuno paga”.

Lo ha detto il sindaco Pio Del Gaudio intervenendo al via dell’impianto di pesa dell’isola ecologica di viale Lincoln.

“Questi comportamenti virtuosi – aggiunge il sindaco – vanno incentivati e trovano peraltro la loro attuazione in un luogo ove si generano altre iniziative importanti, come il progetto Prestilibro, che recupera tutti i libri conferiti nell’isola per consentirne la lettura a quanti interessati. Una svolta in nome della cultura per il riciclo della carta, una prova del valore che custodisce la raccolta differenziata”.

“Lo sviluppo di questa iniziativa – ha detto l’assessore alle Finanze, Nello Spirito, intervenuto al via dell’impianto con l’assessore Massimiliano Palmiero e il consigliere delegato Pasquale Antonucci – fa risparmiare due volte: cittadini e utenze commerciali contribuiscono a ridurre i costi dei servizi per l’intera comunità e in più contribuiscono a ridurre i loro costi tariffari”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico