Caserta

La Ugl si mobilita: “Giornata di orgoglio nazionale”

 CASERTA. Si svolgerà sabato mattina, in piazza della Prefettura, a Caserta, la “Giornata di orgoglio nazionale”, deliberata dallasegreteriaconfederalee dall’esecutivo federale della Ugl.

La manifestazione, organizzata in contemporanea davantiatuttele Prefetturedello stivale si prefigge isensibilizzarei parlamentari sullo stato drammatico delPaese esullereali condizionidivita deicittadini italiani. Particolare importanza ricoprono per il sindacato guidato da Giovanni Centrella le vertenze di Telecom,AlitaliaeFinmeccanica per le quali la Ugl è alla ricerca di interlocutori nel governo che si preoccupino di risolvere tali problematiche.

“Gli italiani devono rialzare la testa. – ha dichiarato il segretario provinciale della Ugl Caserta Sergio D’Angelo – Alla politica chiediamo serietà e risposte di largo respiro che in questo momento possono essere assicurate solo con la stabilità di governo. Famiglie, imprese, lavoratori, pensionati ed imprese aspettano risposte urgenti e non sono più disposti a tollerare i battibecchi di chi è chiamato a rappresentarli nelle istituzioni”.

Caserta vedrà la presenza della segretaria confederale Ornella Petillo edel segretario regionale della Ugl Agroalimentare, Ferdinando Palumbo, che lancerà un’iniziativa per sensibilizzare cittadini e politici sulle vicende relative alla cosiddetta “Terra dei Fuochi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico