Casaluce

Madonna di Casaluce, il cardinale Sepe celebra il rituale passaggio

 CASALUCE. Come di tradizione, puntuale, alle 12.30, è avvenuto, al confine tra Aversa e Casaluce, il passaggio del simulacro della Madonna di Casaluce.

La sacra effige, dopo i canonici quattro mesi di sosta ad Aversa, è tornata a Casaluce fino al prossimo 15 giugno quando tornerà nel capoluogo normanno. Dopo la processione che dalla parrocchia di San Filippo e Giacomo (Madonna di Casaluce) ha attraversato tutta la Città il passaggio è avvenuto nei pressi dell’abazia di San Lorenzo. I fedeli dei due centri hanno partecipato numerosi all’evento che è molto sentito nei due centri.

Alla vigilia della processione, lunedì sera, il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, ha officiato la messa di saluto alla Madonna di Casaluce con il vescovo della Diocesi di Aversa, Angelo Spinillo, cui ha partecipato anche l’amministrazione comunale con il sindaco Giuseppe Sagliocco.

“Un evento religioso che appartiene alla tradizione della città, – ha detto il primo cittadino – È stato emozionante partecipare con la fascia in rappresentanza di tutta la comunità normanna”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico