Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Aumenti di pena per Spartacus III: assolto “Sandokan”

 CASAL DI PRINCIPE. Assoluzione per Sandokan. Il boss indiscusso del clan dei Casalesi, Francesco Schiavone, assolto nell’ambito del procedimento giudiziario che prevedeva aumenti di pena a più di 40 imputati del processo Spartacus III.

Ovviamente nel caso di Sandokan l’assoluzione non è sinonimo di libertà visto che a suo carico ha più di un ergastolo. Una riduzione di pena se si vuole minima ma che comunque dà da pensare.

A riportare il fatto è “Il Mattino” che spiega come due giorni fa Sandokan e Antonio Iovine siano stati prosciolti dall’accusa di essere il mandatario di un’estorsione chiesta nel 2004 da due suoi scagnozzi, Nicola Panaro e Vincenzo Schiavone, quando il boss era già agli arresti. Non avrebbe quindi potuto coordinare il giro di estorsioni e quindi è stata annullata la sentenza di primo grado che condannava il boss già pluri-ergastolano a un ulteriore anno di isolamento.

A tranquillizzare i giornalisti del quotidiano è però arrivato l’ex capo della Dda di Napoli Federico Cafiero de Raho che ha dichiarato: “La sostanza non cambia stiamo parlando di soggetti con più di un ergastolo alle spalle e di piccolissime rimodulazioni delle pene dovute a questioni tecniche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico