Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, modificato regolamento per i Pip

 CASAPULLA. Il Comune di Casapulla ha approvato alcune modifiche al regolamento per l’assegnazione e la gestione delle aree comprese nel Piano per gli insediamenti produttivi.

Ad illustrare le novità il sindaco Ferdinando Bosco, il quale ha affermato: “Su richiesta di alcuni imprenditori, abbiamo apportato alcune modifiche al testo che regola l’assegnazione e la gestione delle aree comprese nel Piano per gli insediamenti produttivi. Infatti, gli aggiudicatari dei lotti, già nelle settimana scorse, erano stati chiamati ad iniziare i lavori. Gli stessi, attraverso una richiesta formale, ci hanno chiesto di rinviare la realizzazione delle opere, a causa della grave crisi economica che sta letteralmente mettendo in ginocchio tutta l’Italia e soprattutto le piccole e medie imprese. Inoltre, il nuovo ‘Decreto del Fare’, per casi come quello della zona Pip di Casapulla, ha previsto una proroga addirittura di due anni, proprio per venire incontro agli investitori, schiacciati dalle difficoltà economiche. A questo punto, abbiamo deciso di concedere una proroga di sei mesi, entro i quali gli aggiudicatari dei lotti dovranno iniziare i lavori. In caso contrario, rischiano seriamente di vedersi revocata la convenzione siglata in passato con il Comune di Casapulla”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico