Campania

Sale operatorie in 3D all’ospedale Monaldi di Napoli

 NAPOLI. Diventano multimediali le sale operatorie dell’ospedale Monaldi di Napoli dove l’equipe medica di Chirurgia generale, guidata da Francesco Corcione, opera i pazienti indossando lenti 3D.

L’ospedale napoletano è il primo in Italia, e il secondo in Europa, ad utilizzare questa tecnologia, finora usata solo in modo saltuario e a scopo sperimentale.

Durante l’inaugurazione il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha evidenziato “l’eccellenza” che rappresenta il blocco operatorio del Monaldi. “È una realtà straordinaria – ha detto il governatore – che mette insieme tecnologia esperienza, capacità scientifica e operatoria e l’obiettivo è curare meglio il cittadino”. “Dobbiamo diffondere queste buone pratiche – ha aggiunto – Questa è un’eccellenza non solo campana, ma anche nazionale ed europea”.

Antonio Giordano, direttore generale dell’Azienda dei Colli, ha ricordato che il blocco operatorio multimediale “è il frutto della sinergia tra un’azienda pubblica e unaprivata che mette a disposizione tecnologia”. Le strutture sono state realizzate in collaborazione con la Olympus che, ha concluso Giordano, “ha diviso con noi i costi”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico