Campania

Regione, una microspia nell’ufficio di Caldoro: indaga la Digos

 NAPOLI. Una microspia è stata scoperta nell’ufficio del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro.

La “cimice” era pronta per essere attivata, mancava solo l’installazione del microfono che avrebbe captato e registrato le conversazioni che avvenivano nella stanza del palazzo del Consiglio al centro direzionale di Napoli. A trovare il dispositivo sono stati alcuni addetti alle pulizie, poi il caso è stato segnalato alla polizia. Delle indagini si occupano gli agenti della Digos.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico