Campania

Protesta dei lavoratori Indesit e Ixfin a Caserta: uova contro sede Industriali

 CASERTA. I lavoratori degli stabilimenti Indesit di Teverola e Carinaro “invadono” Caserta con un corteo lungo le strade della città.

La protesta è contro il piano industriale presentato dall’azienda che, nonostante la garanzia di voler tagliare di 400 unità gli esuberi, non convince sindacati e dipendenti. Traffico paralizzato su via Roma, corso Trieste e in piazza Vanvitelli, dove si trova la prefettura. Alcune uova sono state lanciate contro la sede casertana dell’Unione industriali: “Vergogna”, “Uscite fuori”, gli slogan scanditi dai manifestanti, accalcatisi davanti all’ingresso della sede.

Al corteo si sono aggiunti anche i lavoratori della Ixfin di Marcianise – azienda, questa, che già ha operato licenziamenti – che protestano da settimane per il mancato rinnovo della cassa integrazione da parte del tribunale di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico