Campania

“L’Amore puro” di Alessandra Amoroso per i fan del “Campania”

 CASERTA. Ancora una volta Alessandra Amoroso non ha deluso le aspettative dei fan che l’hanno attesa al centro commerciale “Campania” di Marcianise (Caserta).

Acquistando il suo nuovo album, “Amore puro”, allo store della Mondadori, gli “amorosini” hanno potuto abbracciare e incontrare il loro idolo, ricevendo l’autografo della loro beniamina. L’album, prodotto da Tiziano Ferro e Michele Canova, ha lasciato un’impronta ben precisa e un’emozione in più: stando a sentire il parere di chi già ama questo progetto discografico pur essendo uscito da poco, pare che la Amoroso sia riuscita a mettere in quelle canzoni grande parte di se stessa, le sue emozioni, le sue sensazioni, ma soprattutto le sue parole, alludendo al brano che segna il suo esordio di autrice.

Arrivati a centinaia, visibilmente emozionati, i fan della cantante l’hanno ringraziata per le emozioni regalate nelle sue canzoni, ma soprattutto per quei pochissimi minuti in cui hanno potuto scambiare un abbraccio, una carezza e una parola. Se si chiede agli “amorosini” il senso di tutto questo affetto, loro hanno una sola risposta: “Amore puro”. Un amore che sembra quasi legarli in maniera indissolubile a quelli che loro definiscono il proprio idolo, la propria dea, il ritratto dell’umiltà e della semplicità. Adorano Alessandra e le sue canzoni proprio come se fosse una divinità e una religione da seguire, un fenomeno che quasi vada da se perchè è impossibile non amarla e non amare le sue canzoni, che raccontano di vita, di amori e di verità. Ma lo scambio di emozioni è stato reciproco.

Sempre solare e serena quando incontra i suoi fan, Alessandra si è concessa pienamente a chi era lì per lei. A guardarla da lontano, sembrava che se avesse potuto li avrebbe abbracciati tutti, li avrebbe guardati tutti negli occhi e a tutti avrebbe detto grazie. E forse lo ha fatto intonando a cappella, prima di firmare le copie dell’album, il successo dell’ultimo lavoro discografico.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico