Campania

Il principe Carlo di Borbone al Ventennale dei Neoborbonici

 NAPOLI. Il principe Carlo di Borbone Duca di Castro, ultimo legittimo discendente delle Due Sicilie, è intervenuto, sabato 26 ottobre, alla festa per i primi 20 anni di attività del Movimento Neoborbonico di Napoli, nato il 7 settembre del 1993 al Borgo Marinaro per contro-celebrare l’arrivo di Garibaldi a Napoli.

Per l’occasione, nell’Auditorium “Salvo d’Acquisto”, nel complesso dei salesiani di via Morghen, durante il galà presentato dal giornalista Pier Paolo Petino, sono stati assegnati riconoscimenti ai giornalisti e scrittori Pino Aprile, Gigi Di Fiore, agli artisti Eddy Napoli, Gianni Aversano e Paolo Caiazzo e agli imprenditori Marzio Grimaldi, all’editoriale il Giglio, a Stanislao Montagna e ai Fratelli Renda di Caffè Borbone.

Concerto finale di Eddy Napoli (già voce solista dell’Orchestra di Arbore), Gianni Aversano e Napolincanto, e intervento teatrale di Paolo Caiazzo. La serata è stata preceduta, alle ore 18, da un brindisi all’Archivio Storico di via Morghen, originalissimo e borbonicissimo winebar, in compagnia di Pino Aprile e Gennaro De Crescenzo che hanno presentato il nuovo libro dell’autore di “Terroni – Il Sud puzza. Storie di vergogna e di orgoglio”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico