Campania

Easyjet apre a Napoli la terza base italiana

 NAPOLI. Dalla primavera 2014 Napoli diventerà la terza base italiana di easyJet dopo Milano Malpensa e Roma Fiumicino, la 24esima del suo network europeo.

Con due aeromobili Airbus A319 basati a Napoli, easyJet stima di trasportare 350 mila passeggeri in più, raggiungendo i 2 milioni di viaggiatori da/per Napoli durante il primo anno di operazioni. Ai passeggeri in partenza da Napoli easyJet offrirà 20 destinazioni: alle 15 rotte già operative verranno infatti aggiunte Amburgo, Bruxelles, Catania, Mykonos e Corfù.

Già un quinto dei passeggeri che easyJet trasporta da/per Napoli, viaggia per motivi di lavoro; l’apertura della base consentirà di aumentare i voli negli orari migliori per il traffico d’affari e di incrementare le frequenze per rendere possibili viaggi in giornata verso città come Londra Gatwick.

Frances Ouseley, direttore Italia di easyJet, dichiara: “Numerosi sono i benefici di questa operazione: 2 milioni di passeggeri nel primo anno di operatività della base; supporto allo sviluppo dell’economia locale, favorendo interscambi con destinazioni nuove e aumentando i voli sulle destinazioni già servite. Contribuiremo inoltre alla crescita del turismo portando a Napoli quasi un milione di visitatori e creeremo 30 posti di lavoro per assistenti di volo e piloti, che verranno assunti con contratti italiani”.

Alla conferenza stampa è intervenuto anche il sindaco Luigi De Magistris: “Una bella notizia per la nostra città”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico