Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

Delitto Pomigliano, arrestata anche la moglie della vittima

 NAPOLI. Arrestata anche Maria Cantone, 36 anni, sorella di Fernando Cantone, il 39enne arrestato giovedì mattina dopo l’omicidio del cognato Michele Caiazzo, ex guardia giurata.

Secondo gli investigatori, la donna, compagna della vittima, avrebbe agito in concorso col fratello, uccidendo nel sonno Caiazzo, mentre dormiva nella stanzetta dei figli di tre e sei anni. E’ stata trasferita al carcere di Pozzuoli, mentre il fratello si trova in quello di Poggioreale.

Interrogato dai carabinieri di Castello di Cisterna, Fernando Cantone, commerciante di Pomigliano D’Arco, costituitosi dopo l’omicidio, ha detto agli inquirenti che Caiazzo picchiava continuamente la sorella. I coniugi da tempo vivevano separati in casa. Secondo quanto ha riferito, la sorella Maria l’avrebbe chiamato dopo l’ennesima lite violenta con il compagno Michele. Lui li aveva divisi e calmati. Poi la vittima era andata a dormire.

La donna, un’ex commessa, l’avrebbe poi richiamato durante la notte, impaurita. A quel punto l’omicidio. Entrato nella stanza dei bambini Ferdinando avrebbe ucciso Michele mentre dormiva con un colpo alla nuca sparato da una calibro 9. Restano, tuttavia, molti dubbi da chiarire.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico